Intervista a Cinzia Primatesta, compagna e ispirazione di Antonino Cannavacciuolo.


Posted on 4th December, by Hotel Villa Crespi in eventi. No Comments

Intervista a Cinzia Primatesta, compagna e ispirazione di Antonino Cannavacciuolo.

Come vedresti Tony tra cinque anni?

“La crescita di Tony, dal punto di vista creativo, credo sia inarrestabile ma per il resto …tra 5 anni, lo vedo come ora: curioso, determinato, maturo, interessato e istintivamente capace di creare giocando con i gusti i sapori e i colori, le prelibatezze che lo distinguono da sempre.

Capace di stuzzicare il palato ed emozionare i sensi, l’alone di mistero che avvolge la creatività di Tony, credo possa essere paragonato a quello di un grande pittore, con la sola differenza che accosta frulla e mescola ingredienti anziché colori ad olio.

Proprio come un impressionista, l’istinto che è in lui è un qualche cosa di magico, una dote innata che gli da la possibilità di esprimersi in qualunque momento, senza preavviso ed in ogni dove.
Lo immagino tra un paio d’anni immerso nei suoi pensieri, su una barca, non so se al lago, o nel suo amato mare, ma con una canna da pesca, ricerca di scoperta, composizione e materealizzazione di idee, coccolato dalle onde e dai profumi dell’acqua.

Come ogni artista, credo sia difficile esprimersi riguardo al suo futuro, conoscendolo so con certezza che si circonderà delle cose a lui più care, la famiglia, una nidiata di bambini ed uno specchio d’acqua…i suoi “ingredienti” speciali per esprimersi e realizzarsi al meglio.

Professionalmente, ha la fortuna di decidere come per lui sarà meglio orientarsi per il suo futuro…istintivamente, sceglierà il meglio per se…ed è proprio questo il bello dell’artista: la sorpresa, l’istinto e quel che sarà, sarà…. ”

Cinzia Primatesta





Leave a Reply



La Nostra Filosofia


...il Mediterraneo,
in visita al lago,
s'innamorò delle Alpi e
decise di portar
loro in dote
i suoi preziosi sapori...

Antonino Cannavacciuolo
Grand Chef
Relais & Chateaux

Miasino Jazz festival sul lago d’Orta

Sulle alture del Lago d’Orta, il piccolo comune di Miasino, a pochi chilometri da Villa Crespi, ospita ad agosto il Miasino Jazz festival presso...

Giro in barca al tramonto con aperitivo

Il motivo per cui il Lago d’Orta è stato annoverato tra i laghi più romantici d’Italia è facilmente intuibile non appena lo si scorge.

Un...

Esperienza in cucina: un percorso multisensoriale con la brigade

Sul lago d’Orta, Antonino Cannavacciuolo apre le porte della sua cucina stellata a curiosi, esperti, amanti del gourmet e a chiunque voglia condividere due...

GALA’ LIRICO SOTTO LE STELLE

Galà lirico sotto le stelle: un evento originale e prestigioso animerà la serata di venerdì 28 luglio a Miasino  alle ore 21.00.

Per la prima...

Giro in mongolfiera con vista del lago d’Orta

Il lago d’Orta è una perla incastonata tra i monti, un luogo da mille sfumature da scoprire.

È possibile infatti osservare il lago e tutto...

Wake surf sul lago d’Orta

Per gli appassionati dell’acqua e degli sport all’aria aperta e per tutta la famiglia l’emozione di cavalcare “l’onda” con lo sport più ricercato sul...

Matrimonio in vetta alla Capanna Margherita sul Monte Rosa

A 4.554 metri di altitudine sul Monte Rosa svetta il rifugio più alto d’Europa, nella Valsesia, dedicato alla regina Margherita di Savoia, illustre ospite...