Lavazza: una nuova campagna per l’alta Gastronomia


Posted on 22nd December, by Hotel Villa Crespi in eventi. No Comments

Lavazza: una nuova campagna per l’alta Gastronomia

Ferran Adrià e Antonino Cannavacciuolo: due grandi Chef testimonial di Lavazza nell’eccellenza gastronomica.  Lo chef parton di Villa Crespi, sul lago d’Orta, testimonial della campagna stampa Lavazza per l’alta Gastronomia

Nasce la nuova campagna stampa firmata Lavazza Alta Gastronomia, ideata per celebrare la presenza del caffè preferito dagli Italiani sulle tavole dei ristoranti più prestigiosi di tutto il mondo.

I due testimonial della campagna sono due famosissimi chef agli antipodi per concezione del proprio lavoro, ma accomunati dalla passione per l’espresso autentico firmato Lavazza: Ferran Adrià e Antonino Cannavacciuolo.

Il primo,  Chef catalano, considerato il più rivoluzionario al mondo, e il secondo di origine partenopea uno dei più illustri precursori della tradizione enogastronomica italiana.

La diversità dei due cuochi, è perfettamente rappresentata nella campagna Lavazza, dove vengono rappresentati spalle conto spalle, esaltando anche la  diverità fisica che li contraddistingue.

Nonostante tutte queste differenze, entrambi hanno un pensiero comune a tavola: un espresso Lavazza, è il modo migliore per concludere un’esperienza gastronomica nei loro ristoranti.

E’ quindi un Espresso Lavazza, il punto d’incontro comune di questi due mondi tanto diversi!!!

Lavazza riesce da sempre a coniugare armonicamente il binomio innovazione-tradizione.

Ha solide radici storiche, legate da oltre cento anni all’arte dell’espresso come elemento storico e   culturale della tradizione del nostro Paese.

Eccellenza, tradizione, innovazione, esperienza si fondono in questa campagna attraverso  un espresso Lavazza conciliando due mondi gastronomici distanti come quelli rappresentati dai due Chef testimonial della nuova campagna, Ferran Adrià e Antonino Cannavacciuolo.

E’ questo il messaggio forte che Lavazza vuole trasmettere del suo caffè espresso:

unico, insostituibile e che mette tutti d’accordo.

Non deve mancare alla fine di un pranzo o una cena d’eccellenza basata sul gusto un espresso Lavazza: sopratutto se consigliato da Chef come Antonino Cannavacciuolo e Ferran Adrià!

 





Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



La Nostra Filosofia

...il Mediterraneo, in visita al lago, s'innamorò delle Alpi e decise di portar loro in dote i suoi preziosi sapori... Antonino Cannavacciuolo Grand Chef Relais & Chateaux

La fondazione Calderara: il museo d’arte sul lago d’Orta

La fondazione Calderara nacque il 10 gennaio 1979 per volontà del pittore Antonio Calderara che già ancora quando era in vita decise di aprire...

Il gorgonzola novarese

Il formaggio Gorgonzola è sicuramente ciò che possiamo definire “orgoglio Italiano”; un prodotto d’eccellenza con una forte identità culturale, tipico del nord, riconosciuto dall’Unione...

Il cachemire e il tessile attorno al lago d’Orta

Nella zona della Valsesia sono numerose le aziende specializzate nel cachemire e nei tessuti di lusso. A guidare queste realtà un unico denominatore comune:...

Laveno e il suo presepe sommerso

Nel comune di Laveno Mombello, situato in un’insenatura del Lago Maggiore con vista suggestiva sulle isole Borromee e sull’intera catena del Monte Rosa, è...

La montagna tra i due laghi: il Mottarone

Con i suoi 1.491 metri d’altitudine, il Mottarone divide il Lago d’Orta dal Lago Maggiore ed è per questo conosciuto come la montagna dei...

Villa Crespi in GQ Usa

A member of Relais & Chateaux, Villa Crespi is so much more than a luxury hotel lying above Orta, the most romantic of all...

La grappa novarese

Presso il Relais et Chateaux Villa Crespi organizziamo visite private e per piccoli gruppi alla Casa Francoli di Ghemme, per far conoscere ai nostri...