Menù Autunno – Inverno sul lago d’Orta: ristorante Villa Crespi


Posted on 10th November, by Hotel Villa Crespi in eventi, In Evidenza Home Page. No Comments

Menù Autunno – Inverno sul lago d’Orta: ristorante Villa Crespi

Il meglio della cucina stellata del ristorante Villa Crespi per il menù autunno – inverno sul lago d’Orta

L’autunno, con i suoi colori caldi ed avvolgenti, i profumi intensi e profondi porta con se dalla natura prodotti unici utilizzati dallo Chef Antonino Cannavacciulo per la realizzazione di portate che sono l’espressione diretta della sua fantasia: materia prima per la conquista del palato e dell’animo…

La ricerca di protezione dal primo freddo e la lentezza di una giornata di pioggia sono le condizioni ideali per il rifugio dell’anima alla preparzione al lungo letargo invernale.

Come per ogni artista, anche per lo Chef il letargo rappresenta introspezione, possibilità di osservazione e lavorazione al proprio pensiero, per la realizzazione di un prodotto finale rappresentazione immediata della propria identità.

Funghi, castagne, cachi, uva: materie prime che nel bagaglio portano la maturazione derivata dal caldo sole estivo; avvolgenti combinazioni di sapori utilizzati per scaldare e rallegrare gli animi durantre il lungo inverno.

Il menu d’autunno – inverno di Cannavacciuolo, propone tra le altre anatra, gallina, trippa e cappelletti….crema di topinabur, spuma di patate affumicate, polenta…sapori che arrichiscono le portate con la semplice eleganza del ricordo di un tempo, dove il carattere delle tavole veniva arricchito dallo spirito e dalla purezza dei prodotti della natura.

Ammirevole come uno Chef partenopeo, riesca nelle stagioni più fredde a rincuorare i temperamenti dei commensali con entusiasmo e passione servendo proposte di menù avvolgenti e penetranti, riuscendo ad affrontare l’autunno e l’inverno del lago d’Orta con l’eleganza e la maestria che lo caratterizzano.

Scopri i sapori del menù Autunno – Inverno dello chef Antonino Cannavacciuolo, nell’hotel ristorante Villa Crespi.





Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



La Nostra Filosofia

...il Mediterraneo, in visita al lago, s'innamorò delle Alpi e decise di portar loro in dote i suoi preziosi sapori... Antonino Cannavacciuolo Grand Chef Relais & Chateaux

La fondazione Calderara: il museo d’arte sul lago d’Orta

La fondazione Calderara nacque il 10 gennaio 1979 per volontà del pittore Antonio Calderara che già ancora quando era in vita decise di aprire...

Il gorgonzola novarese

Il formaggio Gorgonzola è sicuramente ciò che possiamo definire “orgoglio Italiano”; un prodotto d’eccellenza con una forte identità culturale, tipico del nord, riconosciuto dall’Unione...

Il cachemire e il tessile attorno al lago d’Orta

Nella zona della Valsesia sono numerose le aziende specializzate nel cachemire e nei tessuti di lusso. A guidare queste realtà un unico denominatore comune:...

Laveno e il suo presepe sommerso

Nel comune di Laveno Mombello, situato in un’insenatura del Lago Maggiore con vista suggestiva sulle isole Borromee e sull’intera catena del Monte Rosa, è...

La montagna tra i due laghi: il Mottarone

Con i suoi 1.491 metri d’altitudine, il Mottarone divide il Lago d’Orta dal Lago Maggiore ed è per questo conosciuto come la montagna dei...

Villa Crespi in GQ Usa

A member of Relais & Chateaux, Villa Crespi is so much more than a luxury hotel lying above Orta, the most romantic of all...

La grappa novarese

Presso il Relais et Chateaux Villa Crespi organizziamo visite private e per piccoli gruppi alla Casa Francoli di Ghemme, per far conoscere ai nostri...