C’era una volta…la vera storia di Villa Crespi tra miti e leggende


Posted on 11th February, by Villa Crespi in In Evidenza Home Page, territorio. No Comments

C’era una volta…la vera storia di Villa Crespi tra miti e leggende

La vera storia di Villa Crespi e dei suoi costruttori tra miti e leggende sulle sponde del lago d’Orta

Villa Crespi è un sogno ariostesco fatto realtà, costruito in un ermo laghetto, il lago d’Orta, ricco di fantastiche leggende.

S’insinua nel lago un colle circondato da magnifiche piante secolari dove sorge il Sacro Monte, patrimonio dell’Unesco, dove trovano ubicazione 20 cappelle che raccontano la vita di San Francesco. La penisola si congiunge alle sponde per un breve dosso erboso che da ambo i lati sovvraggiudica le placide acque.  Su quel dosso nasce Villa Crespi e se la natura aveva preparato il terreno, la Fortuna combinò a meraviglia i due elementi indispensabili a generare i miracoli dell’Arte: un mecenate e un ingegno.

Il primo si chiamava Cristoforo Benigno Crespi, originario di Busto Arsizio e divenne un ricco industriale cotoniero grazie ad una provvidenziale soffiata avuta da un amico operatore in Borsa. Incantato dal fascino di Baghdad, dove comperava partite di cotone, si fece costruire nel 1879 una villa in stile moresco, immersa in un parco degradante verso quel Lago, che in gioventù, grazie all’aria balsamica l’aveva guarito di tisi.

Il secondo era l’architetto Cav. Angelo Colla, un autodidatta che volle che a una dimora destinata al riposo e allo svago, quale Villa Crespi, rispondesse quello che l’Arte ha trovato di meno rigido e di più pittoresco: uno stile che, nato sotto i fervidi soli dell’Oriente, si era acclimato così bene in Spagna e nella stessa nostra Sicilia per rivivere per virtù d’innesto a Venezia. Un’eleganza che faceva ripensare ai minareti di Baghdad e di Damasco, alle torri dell’Alhambra e all’Alcazar di Siviglia.
Quando un signore generoso s’incontra con un artista di rara sensibilità, non può che uscirne che una dimora unica nel suo genere: Villa Crespi.

Negli anni Trenta Villa Crespi venne acquistata dai Marchesi Fracassi di Torre Rossano e divenne un luogo di soggiorno di poeti e capitani d’industria, principesse e regnanti (Umberto di Savoia era un assiduo frequentatore della Villa).
Alla fine degli anni Ottanta, dopo essere stata per alcuni anni un centro di spiritualità dell’Azione Cattolica, venne trasformata dall’attuale proprietario in un esclusivo hotel a quattro stelle dove natura, arte e storia si sono intrecciati per regalare ai suoi Ospiti un soggiorno denso di impressioni e ricordi indelebili.

Benvenuti a Villa Crespi





Leave a Reply



La Nostra Filosofia


...il Mediterraneo,
in visita al lago,
s'innamorò delle Alpi e
decise di portar
loro in dote
i suoi preziosi sapori...

Antonino Cannavacciuolo
Grand Chef
Relais & Chateaux

OBIETTIVO ROCK: un concerto di immagini sul lago d’Orta

Mostra fotografica Obiettivo Rock dal 2 Giugno-2 Luglio – Museo Tornielli – Ameno (Novara) – Lago d’Orta – Piemonte

Dal 2 giugno...

Cinzia Primatesta Cannavacciuolo, our wellness ambassadress in Villa Crespi for the ayurveda massages

You feel the tangible presence of Cinzia, Maitre de Maison, everywhere in Relais et Chateaux Villa Crespi: her personality, her vision and philosophy are...

L’ambasciatrice del benessere secondo l’Ayurveda a Villa Crespi

La presenza di Cinzia, Maître de Maison del Relais et Chateaux Villa Crespi e moglie dello Chef Antonino Cannavacciuolo, è respirabile ovunque: la sua...

Evento di beneficienza “La terra trema, il cuore batte” sul lago d’Orta

Con piacere vi invitiamo alla cena di raccolta fondi “La terra trema. Il cuore batte”  che si terrà domenica 26 marzo a partire dalle ore...

Workshop Doula sul lago d’Orta

Siamo lieti di invitarvi ad unirvi a noi e a Debra Pascali-Bonaro, relatrice riconosciuta a livello internazionale, Jennifer Walker, insegnante di Spinning Babies e...

L’ABBAZIA BENEDETTINA DELL’ISOLA DI SAN GIULIO

Il luogo mistico dove poter ritrovare se stessi grazie al potere del silenzio e dalla preghiera: l’abbazia benedettina dell’isola di San Giulio.

Nell’ottocentesco Palazzo dei...

CONCERTI D’AUTUNNO SUL LAGO D’ORTA

Importanti concerti durante la stagione autunnale sulle alture del lago d’Orta.

 

Il Museo Tornielli di Ameno ospiterà due appuntamenti da non mancare:

 

Domenica 27 Novembre alle...