Le camelie in mostra sul Lago Maggiore


Posted on 27th February, by Villa Crespi in In Evidenza Home Page, territorio. No Comments

Le camelie in mostra sul Lago Maggiore

Il 24 e il 25 marzo due mostre coloreranno Verbania e Cannero Riviera con la singolare bellezza della Camelia del Lago Maggiore e promuoverne a tutti la conoscenza e la sua cultura

A tutti gli appassionati e i collezionisti consigliamo di segnare in agenda il week-end del 24 marzo per fare una gita fuori porta e visitare le splendide collezioni di camelie custodite nei parchi di Villa Taranto a Verbania , Isola Bella e Isola Madre a Stresa e i giardini di Cannero Riviera aperti per la 46° mostra nazionale della Camelia.
Saranno esposte più di trecento varietà rare e insolite con mostre di composizioni floreali, vendita di libri, laboratori didattici, degustazioni di tè ricavati direttamente dalle foglie di camelia sinensis e visite guidate.
La camelia ha trovato sul lago maggiore un nido di crescita ideale grazie al clima temperato-umido e all’acidità del terreno.
Il tutto ha permesso di realizzare il marchio “Fiori Tipici del lago Maggiore” per comprovare l’origine e la provenienza delle piante prodotte dai floricoltori del lago.

Curiosità sulla Camelia
Ricca di affascinanti curiosità la camelia deve il nome al missionario gesuita George Joseph Kamel, vissuto tra il 1661 e il 1704. Grazie alla sua caratteristica di vivere centinaia di anni, la camelia è considerata simbolo di immortalità ed ancora oggi viene piantata dei giardini dei templi buddisti. Giunse in Italia nel 1760 nel giardino della Reggia di Caserta grazie all’amicizia con l’Inghilterra e in Europa divenne di gran moda nell’Ottocento quando le signore dell’alta società la usavano come ornamento dei propri abiti. Venendo a tempi più recenti, Coco Chanel scelse questo fiore come simbolo della sua prestigiosa Maison d’abbigliamento d’alta classe.
Nel linguaggio dei fiori la camelia è sinonimo di perfetta bellezza e superiorità non esibita e se regalata è segno di stima.

Ecco qua ottimi spunti per una gita nel nostro territorio a pochi passi da Villa Crespi!





Leave a Reply



La Nostra Filosofia


...il Mediterraneo,
in visita al lago,
s'innamorò delle Alpi e
decise di portar
loro in dote
i suoi preziosi sapori...

Antonino Cannavacciuolo
Grand Chef
Relais & Chateaux

Miasino Jazz festival sul lago d’Orta

Sulle alture del Lago d’Orta, il piccolo comune di Miasino, a pochi chilometri da Villa Crespi, ospita ad agosto il Miasino Jazz festival presso...

Giro in barca al tramonto con aperitivo

Il motivo per cui il Lago d’Orta è stato annoverato tra i laghi più romantici d’Italia è facilmente intuibile non appena lo si scorge.

Un...

Esperienza in cucina: un percorso multisensoriale con la brigade

Sul lago d’Orta, Antonino Cannavacciuolo apre le porte della sua cucina stellata a curiosi, esperti, amanti del gourmet e a chiunque voglia condividere due...

GALA’ LIRICO SOTTO LE STELLE

Galà lirico sotto le stelle: un evento originale e prestigioso animerà la serata di venerdì 28 luglio a Miasino  alle ore 21.00.

Per la prima...

Giro in mongolfiera con vista del lago d’Orta

Il lago d’Orta è una perla incastonata tra i monti, un luogo da mille sfumature da scoprire.

È possibile infatti osservare il lago e tutto...

Wake surf sul lago d’Orta

Per gli appassionati dell’acqua e degli sport all’aria aperta e per tutta la famiglia l’emozione di cavalcare “l’onda” con lo sport più ricercato sul...

Matrimonio in vetta alla Capanna Margherita sul Monte Rosa

A 4.554 metri di altitudine sul Monte Rosa svetta il rifugio più alto d’Europa, nella Valsesia, dedicato alla regina Margherita di Savoia, illustre ospite...